04. Il riferimento fotografico

Manuale di Pittura ad olio// di Alessia Sinopoli

Ritrarre la realtà

riferimento-fotograficoQuando sono disponibili un supporto già trattato e pronto da dipingere e un cavalletto, la prima fase per la realizzazione di un dipinto consiste nello scegliere un soggetto. Si può lavorare di fantasia, o copiare un’opera famosa.

Se si vuole ritrarre la realtà, si può scegliere una foto. Non è consigliabile, infatti, per un principiante iniziare a dipingere dal vivo. Perchè ritrarre un soggetto dal vivo comporta il controllo di alcune condizioni, quali la luce, la posizione del soggetto e la prospettiva dell’osservatore, che devono rimanere pressochè invariate durante tutta la durata del lavoro. Ciò richiede una certa professionalità, nonchè molta pazienza. La foto, invece, consente un lavoro meno vincolante.

Mettiamo il caso che decidiate di riprodurre una foto. E’ necessario procurarsi una foto nitida, dai colori ben definiti, che rappresenti un soggetto con effetti luce-ombra.

Sarebbe meglio scegliere la foto di un soggetto che abbiamo precedentemente osservato dal vivo, questo può aiutare a interpretare meglio la foto e a rappresentarla nel modo giusto.

Ancora meglio sarebbe accompagnare alla foto che abbiamo scelto, altre foto che offrono prospettive diverse dello stesso soggetto. Anche se prendiamo come modello la singola foto che abbiamo scelto, le altre foto possono aiutarci a tener presente la tridimensionalità del soggetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *