01. Scegliere il supporto

Manuale di Pittura ad olio// di Alessia Sinopoli

Differenze tra tela e tavola

supportoIl mio motto quando inizio a fare qualcosa è: “start soon, start small” che si potrebbe tradurre “inizia subito, partendo dal piccolo”. Questo è appunto un piccolo manuale, per chi vuole iniziare subito dalle cose semplici.
Da dove partire, dunque, per dipingere un quadro? Un buon punto di partenza potrebbe essere la scelta del supporto.

In pittura, la tela è il supporto nobile per eccellenza, leggera e facile da trasportare, si può scegliere a grana spessa (per una pittura più materica e grossolana) o a grana fine (per una pittura più dettagliata e precisa). E’ già trattata e pronta da dipingere e per formati personalizzati si può acquistare anche al metraggio, ma per avere la rigidità ottimale deve essere ben intelaiata e tirata con cura.

Anche la tavola, è un ottimo supporto, più pesante e meno pratica da trasportare, ma essendo già perfettamente rigida e liscia si presta bene alla lavorazione accurata dei dettagli.
Oggi, rispetto al passato, esistono molti tipi di tavole per la pittura oltre al legno massiccio, grazie ai nuovi derivati del legno, come il compensato, il truciolare e il legno compresso. Molti artisti contemporanei usano la masonite o l’MDF (Medium density fibreboard, pannello di fibra a media densità) che è anch’esso un derivato del legno.

Scegliere lo spessore della tavola

Se si decide di acquistare una tavola, bisogna avere già le idee abbastanza chiare su cosa si vuole fare del dipinto una volta terminato. Se il dipinto dovrà essere incornicato, è consigliabile scegliere un pannello che non sia più spesso di un centimetro, per evitare di avere difficoltà nel trovare una cornicie adatta.

Personalmente, preferisco non far incorniciare i dipinti a olio su tavola. Quindi, io tendo a scegliere tavole di MDF dallo spessore di circa due centimetri, in modo che il pannello abbia una consistenza piuttosto robusta e possa essere appeso applicando le attaccature metalliche direttamente sul retro del pannello stesso.

Questi pannelli possono essere acquistati presso i negozi di bricolage. In genere i pannelli di MDF possono essere scelti tra vari spessori disponibili e se ne può richiedere il taglio su misura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *